MARNI TRUNK – IL NUOVO VIDEO DI MARNI_LAB

Marni_Lab presenta il video della borsa Marni Trunk.

Il video TRUNK è stato girato presso il complesso Monte Amiata a Milano, dove le prospettive architettoniche di Aldo Rossi e Carlo Aymonino si intersecano continuamente con le geometrie e il rigore, elementi distintivi della forma dell’iconica borsa di Marni.

Pensato come trailer di un film del passato, il video e’ interamente in bianco e nero e viene ripetuto su due schermi adiacenti ad intervalli diversi.

L’assenza di colore definisce gli spazi e evidenzia le linee prospettiche, sottolineate dalla ripetizione delle immagini, mentre la musica di Emanuele Scataglini evoca le colonne sonore di un tempo, riprodotte da un grammofono.

ACQUISTA ORA MARNI TRUNK >

TRUNK SU MARNI.COM >

THE NEW LIMITED EDITION CHARITY PROJECT FOR SALONE DEL MOBILE 2014

MARNI_SALONEDELMOBILE_2014

 

BLITZ FUSSBETT LIMITED EDITION

MARNI_FUSSBETT_BLITZACQUISTA ORA BLITZ FUSSBETT LIMITED EDITION >

MARNI A/I 2014-2015

Amplificazione, esagerazione, distorsione tenue. La collezione Marni a/i 14/15 aumenta di scala gli elementi che definiscono l’estetica Marni, mantenendo moderazione e gravità come principi di progettazione e l’assenza di sforzo come forma di espressione. I volumi si gonfiano, l’artigianalità diventa intricata, i dettagli sono esagerati in una costante opposizione di fermezza e morbidezza, di densità e leggerezza.

MARNI_FW_14-15

C’è un elemento sensoriale che gioca con le contraddizioni, invitando a riconsiderare con le mani quanto è stato apprezzato con gli occhi. Ciò che appare pesante è infatti leggero, e anche i ricami su seta jacquard hanno un aspetto spugnoso. Il neoprene è usato per abiti e gonne percorsi da rouche, per pantaloni dai tagli curvi, per top che avvolgono il busto. I cappucci sovradimensionati, foderati di pelliccia tinta, coprono quasi per intero il dorso di blouson puliti; massicce cerniere industriali ricorrono come segni funzionali.

MARNI_FW_14-15

Grandi volumi e tagli decisi suggeriscono una idea di protezione. Tocchi metallici evidenziano la fusione di artigianale e industriale: un montone laminato; punte metalliche sulle scarpe. Al contrario, il fatto a mano si trasforma in una esagerazione dell’organico. Le stampe hanno una immediatezza gestuale e una ricchezza pittorica. La figurazione astratta dell’artista Magnus Plessen, il cui stile singolare consiste nell’aggiungere e rimuovere sezioni di pittura per definire le forme, vengono trasportati come stampe su pezzi semplici. Con i suoi bianchi, grigi, cammelli, neri e verdi militari, interrotti da lampi di rosso e turchese blu la tavolozza è pragmatica, ma mossa. I tessuti hanno una qualità sensualmente tattile: feltro lavato, feltro di alpaca, nylon imbottito, seta ricamata e imbottita, radzmir.

MARNI_FW_14-15

Gli accessori esprimono la precisione del design puro.
L’iconica Marni Trunk ha i fianchi di metallo mentre collane e anelli hanno forme architettoniche decostruite.

guarda il video >

MARNI TRUNK

MARNI TRUNK è la borsa iconica della collezione MARNI P/E 2014

MARNI_TRUNK_BAG

MARNI TRUNK nasce dalla passione di Consuelo Castiglioni per la bicicletta, infatti richiama le borse tecniche che sono parte dell’equipaggiamento. La borsa è presentata in un unico modello a tracolla declinato in due misure.

MARNI_TRUNK_BAG

I volumi sono definiti e geometrici dal profilo a soffietto a più scomparti, mentre le tracolle sono regolabili e ne permettono l’uso a mano, a spalla e a tracolla.

MARNI-TRUNK_COMPARTMENTS

MARNI TRUNK è realizzata in diversi materiali che mescolano utilità e decorazione. Il saffiano bicolore dai profili tinti a mano a contrasto ne enfatizza il rigore delle linee, mentre la stampa check in seta e cotone e in saffiano è accentuata da un tocco eccentrico nella variante arricchita da una fascia di grandi strass ricamati.

MARNI TRUNK è disponibile in tutte le boutique MARNI e su www.marni.com

SHOP-MARNI_TRUNK_BAG

AUTUNNO INVERNO 2014-15 LIVE SU MARNI.COM

MARNI_STREAMING_fw14-15

 

UN NUOVO PROGETTO ESCLUSIVO: FRANGE IN OTTO VARIANTI DI COLORE…

ACQUISTA ORA SU MARNI.COM >

UOMO AI 14-14 / VIDEO INSTALLAZIONE

In occasione della presentazione MARNI UOMO A/I 2014-2015 presso lo showroom milanese, una video installazione ha offerto una nuova prospettiva sulla collezione, vista in movimento all’interno dello spazio.

MARNI_MAN_FW_2014-2015_EVENT

Creative direction by MARNI

Realized by Nau Germoglio

Music by Paul Noble

Models: Elvis Jankus and Matvey Lykov

UOMO AI 2014 – 15 / VIDEO

MARNI UOMO A/I 2014-2015

Una incursione attraverso iconografie maschili e il modo in cui queste sono espresse nei vestiti. Elementi e ossessioni che vanno dallo sport al classico, dal workwear alla sartoria, dall’utilità di lusso, dall’esercito all’ufficio sono smontati, sezionati e ri-arrangiati in un mix che è tipicamente Marni: asciutto e grafico ma vivo, preciso con una certa disattenzione. Il risultato è un guardaroba completo che copre i bisogni e le esigenze della vita quotidiana utilizzando ciò che è noto e familiare in modo inatteso. La coerenza è data dal senso rilassato dei volumi, dalle texture sorprendenti, dal ricorso alla pelliccia come accento.

MARNI_MEN_FW14-15

I capi essenziali del repertorio maschile sono distillati all’essenza in una ricerca di classicismo morbido che mantiene viva una vena subculturale: l’abito sartoriale, sottile e preciso, a metà strada tra passe-partout urbano e divisa da lavoro; il crombie coat, visto in chiave tattile; il trench coat, ridotto a pura linea; il bomber e il parka, occasionalmente fusi in una cosa sola. La funzione crea le forme evidenziando le texture: la pelliccia di capra viene utilizzata per pantaloni e bermuda adatti ad una spedizione polare; i parka sono stratificati e estesi; pantaloni della tuta e pullover girocollo sono in realtà di maglia.

MARNI_MEN_FW14-15

Ricorre il collo di pelliccia, dentro e fuori contesto: sostituisce la sciarpa fornendo calore e un segno grafico. Nel mix sono inseriti elementi che alterano e depistano l’intero equilibrio: camicie di seta stampata con cravatte coordinate, indossate sotto giacche robuste; maniche di maglia. La silhouette è morbida ma ferma: una linea verticale evidenziata dalle spalle naturali, con le scarpe con la suola spessa come base e il berretto da lavoro in cima. La palette di colori spazia dal classico grigio antracite al cammello, dal blu al nero al verde militare. Le stampe alternano motivi fitomorfi con griglie dinamiche. I tessuti sono secchi ma sensuali al tatto: alpaca e lana; maglia di lana double; flanella leggera ritorta; poliestere tecnico lavato.

MARNI_MEN_FW14-15

Derby stringate con la suola spessa in gomma, borse da postino e shopper oversize di montone, sciarpe e berretti di astrakan completano il look.