Milano

MARNI COLLEZIONE UOMO PRIMAVERA/ESTATE 2012

L’outdoor, ripensato; dettagli utilitari; abiti adatti alla città come a spazi aperti: un senso di libertà e avventura percorre la collezione Marni Uomo per la primavera/estate 2012. L’esecuzione è precisa, il tono grafico; blocchi di colore, intarsi, contrapposizioni idiosincratiche di forme e materiali. Si insinua però un nuovo senso di rilassatezza, l’aprirsi a possibilità e contraddizioni. Tocchi di colore fuori registro e rimandi al pre-sportswear degli anni 70 sostituiscono il romanticismo con uno sguardo scanzonato, personale ad un passato lo-fi.

Nella ricerca di libertà le stampe si fanno leggere, lasciando spazio ai blocchi di colore e alle righe. Overprint “flower composition” e motivi a pastiglia introducono un twist inatteso.

Gli accessori includono stringate di pelle con suole di gomma naturale, sandali robusti, zaini di canvas o denim lavato, shopper con dettagli presi dagli zaini, borse da viaggio a tracolla. Berretti stampati e panama suggeriscono scenari en plein air. Gli occhiali da sole, dalla forma netta giocano con combinazioni classiche: avana e nero, panna e nero, verde e beige.